Tatuaggi di Rihanna

Da anni ormai la moda dei tattoo ha invaso anche il mondo delle celebrità, alcuni di loro hanno corpi così tatuati da sembrare vere e proprie opere d’arte; una di loro è Rihanna che dichiara da sempre di amare l’art tattoo e di esserne talmente affascinata da avere anche studiato la storia e le tecniche. Ma quali sono i suoi tatuaggi?

Tatuaggi di Rihanna

I tatuaggi di Rihanna

Per l’anagrafe Robyn Rihanna Fenty, nata a Saint Michael il 20 febbraio dell’88, la cantante e attrice barbadiana è la prima artista della sua nazione ad aver vinto un Grammy Award. La celebre cantante dichiara di considerare l’arte dei tattoo una vera e propria cultura e di studiarla da anni; questa affermazione trova le sue conferme proprio sul corpo di Rihanna; possiede davvero molti tatuaggi, tutti (o quasi) davvero belli e realizzati a regola d’arte dai più illustri tatuatori del mondo.

Non sarà facile fare una panoramica esaustiva dei suoi molti tattoo dato che la cantante ne fa uno dietro l’altro, modifica e ritocca i vecchi in continuazione; tentiamo comunque una carrellata delle opere più significative.

Partiamo da quello che sembra essere il tattoo più recente della cantante, un disegno tribale sulla mano destra, su cui erano già presenti altri tatuaggi. Rihanna si è fatta realizzare questo tribale dai suoi tatuatori di fiducia, Keith McCurdy e Cally Jo, dello studio Bang Bang Tattoo di New York e per l’occasione si è fatta raggiungere in Nuova Zelanda dove si trovava per una serie di concerti: evidentemente, Rihanna non poteva aspettare un giorno in più: questa sì che è passione sfrenata!

Tatuaggi di Rihanna

Molto legata alla nonna Dolly, Riri si è fatta tatuare in suo onore la Dea Iside, in forma alata, Dea della maternità e della fertilità nella mitologia egizia; il tattoo (davvero stupendo) si trova proprio sullo stomaco sotto i seni e simboleggia la Dea nell’atto di prendere l’anima tra le sue ali per condurla a nuova vita.

Tatuaggi di Rihanna

Un altro tattoo di origine egizia è il ritratto della Regina Nefertiti che Rihanna si è fatta tatuare sul costato, simbolo di forza e bellezza. Evidentemente affascinata dall’Antico Egitto la bellissima cantante ha coperto quello che è stato il suo primo tattoo, due note musicali sul piede destro, realizzato nel 2006 quando aveva 18 anni, con un falco raffigurato in una postura che ricorda la sagoma di una pistola.

Una vera e propria pistola è il soggetto di un altro tattoo di Rihanna, realizzato nello studio Bang Bang; la piccola pistola, completamente nera, si trova sul costato sotto il braccio destro, è un ricordo dei suoi anni più ribelli, eseguito nel 2009.

Troviamo poi le stelle, protagoniste di due tattoo: uno sull’orecchio sinistro, proprio all’interno sulla cartilagine, che raffigura una piccola stella di cui è disegnato solo il contorno, e l’altro che parte dalla nuca che arriva alla clavicola, una cascata di piccole stelline alcune vuote altre piene. Questo tattoo ha lanciato una vera e propria moda e Rihanna è stata copiata davvero da moltissime persone, ma il suo resta inimitabile!

Tatuaggi di Rihanna

Dietro l’orecchio destro ha il simbolo dei pesci, che Rihanna si è fatta tatuare da un famosissimo tatuatore brasiliano il quale ha una lista di appuntamenti da qui a tre anni; e dietro la caviglia sinistra un piccolo teschio con un fiocco rosa che si è fatta a Miami.

E poi si passa alle scritte, che sul corpo di Rihanna sono davvero parecchie. Partiamo dalla più chiacchierata, una scritta in sanscrito, un davanara ovvero una preghiera che purtroppo però ha perso la maggior parte del suo significato perché Rihanna se l’è fatta trascrivere in modo sbagliato, doveva essere un verso del Sanatana Dharma, il tattoo è lungo il fianco destro e avrebbe dovuto dire: “Perdono, Onestà, Repressione e Controllo”.

Sul costato troviamo una scritta in arabo che dice “Al Hurria fi Al Maseeh”, ovvero “Libertà nel Signore”. Sul dito medio della mano sinistra la scritta “Love” e sull’indice destro la scritta “Shhh”, entrambi visibili solo in una specifica posizione delle dita, altrimenti invisibili.

Sulla parte sinistra del collo la scritta “Rebelle Fleur”, probabilmente sbagliata visto che in francese l’aggettivo va dopo il nome come in italiano…

Sulla spalla destra il motto di Rihanna “Never a failure, always a lesson”, ovvero “Mai un fallimento, sempre una lezione”, realizzato con un font davvero originale, un corsivo a mano libera, e nel verso che permette la sua lettura davanti allo specchio. Ultima scritta, in Davanari, che dice “piana d’amore”, realizzata sopra il pube, forse un tantino banale ma sempre bello da vedere.

Infine una data in caratteri romani sulla spalla sinistra, si tratta della data di nascita di Melissa, la migliore amica di Rihanna, la quale ha contraccambiato il bel gesto tatuandosi la data di nascita della cantante; davvero amiche… per la pelle!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *