Tattoo Old School: ancore e rondini

Se amate i tatuaggi in stile Old School, e nello specifico stavate pensando di tatuarvi un’ancora o una rondine, che sono tra i soggetti più popolari e modaioli appartenenti a questo genere, qui troverete tutte le informazioni necessarie per comprendere il loro significato simbolico.

I cosiddetti tatuaggi Old School sono ritornati particolarmente di moda negli ultimi anni (grazie anche alla tendenza hipster, che della scuola tradizionale ha fatto la propria bandiera) e sempre più spesso si possono ammirare bellissimi soggetti appartenenti a questo genere sul corpo di uomini e donne.

Il fondatore di questa famosa scuola di art tattoo è il popolare, Sailor Jerry, nome d’arte di Norman Keith Collins, un marine degli Stati Uniti con una grande passione per i tattoo, che osservando i rudimentali tatuaggi dei marinai degli anni ‘50 decise di rivisitarli per creare un proprio stile fortemente connesso con tutte le simbologie nautiche e le leggende ad esse collegate.

Lo stile creato da Sailor Jerry è diventato famoso in tutto il mondo, i suoi temi e le sue tecniche sono ancora oggi copiate dai tatuatori e ricercate dagli amanti dell’art tattoo.

L’ancora

Si tratta in assoluto del soggetto più popolare della Old School, ancora oggi scelto da moltissimi amanti dei tatuaggi. La classica ancora avvolta dalla corda nautica, che avrete sicuramente visto visitando i tattoo shop che si rifanno allo stile della Vecchia Scuola, è uno dei disegni creati, così come lo vediamo oggi, proprio da Sailor Jerry. Ovviamente esistono molte varianti di ancore, ma questa è certamente la più bella e densa di storia, di tradizione e di significato.

L’ancora, infatti, è il simbolo più strettamente connesso con la vita nautica e con i marinai che ne fanno parte; il suo significato è legato ai veri valori di chi vive in mare ed è costretto a farne parte in qualsiasi condizione, valori importanti come la stabilità e la sicurezza.

Le rondine

Negli ultimi tempi si potrebbe dire che questo sia il tatuaggio più ricercato e scelto da chi apprezza lo stile Old School. Questo soggetto ha un significato molto complesso e profondo; tatuarsi una rondine ai tempi di Sailor Jerry non era cosa da tutti, in un certo senso bisognava “meritarsela”! Infatti, solo quando un marinaio aveva percorso 5.000 miglia nautiche, ovvero circa 9.300 km) in mare aperto, gli veniva concesso di tatuarsi una rondine. Più rondini si portavano sul corpo, maggiore era il valore del marinaio in questione in quanto a miglia percorse e, quindi, ad esperienza accumulata in mare.

Per questo, si tratta di un simbolo strettamente connesso con l’esperienza, con la saggezza e con la capacità di riconoscere i propri limiti e di superarli.

Ai tempi di Sailor Jerry questo tattoo aveva anche una sorta di connotazione un po’ violenta; la leggenda, infatti, vuole che i marinai con una rondine tatuata sul dorso della mano fossero persone caratterizzate da una certa inclinazione alla violenza; oggi fortunatamente questa lettura si è completamente persa, tanto che si vedono tante, tantissime rondini sul corpo di uomini e donne di qualsiasi temperamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *