Fare un tatuaggio sulla spalla

Tribali dal forte impatto estetico, estrosi disegni giapponesi, tradizionali soggetti della Old School, delicate scritte, romantici fiori o colorate farfalle; tutti questi e molti altri tattoo possono essere realizzati sulle spalle, che da sempre sono tra le parti del corpo più gettonate per la realizzazione di tatuaggi ad alto impatto visivo.

Fare un tatuaggio sulla spalla

Tatuaggio sulla spalla

Inutile dirlo, una delle zone del corpo più tatuate è la spalla, un’area perfetta per essere decorata con disegni più o meno grandi e dettagliati, a seconda che si decida di estendere il tattoo verso il braccio o verso il petto oppure di limitarlo alla zona della spalla.

Gli uomini preferiscono i tribali per questa zona del corpo che dà la possibilità di ampliare il disegno verso il petto o la parte alta del braccio, ma anche di proseguire verso l’avanbraccio andando a creare una sorta di manica, in stile giapponese.

Anche le donne scelgono spesso di tatuarsi sulla spalla, spesso colorati ed eleganti rami fioriti o intrecci di farfalle e fiori, ma anche scritte o soggetti appartenenti alla tradizione navale della Old School (ancore, rondini, pin up), vanno molto di moda ultimamente e sono tra i più richiesti sia dagli uomini che dalle donne.

La spalla è una zona del corpo davvero perfetta per essere tatuata, non solo grazie alla sua particolare conformazione tondeggiante, che permette la realizzazione di una varietà pressoché infinita di soggetti, ma anche perché si tratta di una zona poco esposta che volendo si può facilmente celare alla vista anche durante da stagione più calda o se per qualsiasi motivo, ad esempio di lavoro, non è consentito mostrare tatuaggi.

Poco dolore nel tatuaggio sulla spalla

Per questo, un tattoo sulla spalla può essere tanto femminile quando maschile e accattivante e discreto allo stesso tempo. Inoltre si tratta, fortunatamente, di una tra le parti del corpo meno sensibili perché ricca di muscoli e con un discreto strato di grasso che attenuerà il dolore.

Dal punto di vista pratico invece la sua realizzazione non è così semplice e necessita, a causa della conformazione della spalla, l’intervento di un abile tatuatore, che dovrà disegnare su una tela non piana, mobile e dalla struttura asimmetrica. Per questo nel caso stiate pensando, ad esempio, ad un tattoo maori che, come abbiamo visto, è uno dei tormentoni del momento, sappiate che non sarà facile una sua realizzazione perfetta, proprio a causa della mobilità della giuntura.

Ovviamente il risultato finale di un tattoo sulla spalla dipenderà, come sempre e per qualsiasi zona del corpo desideriate tatuarvi, dalla professionalità dell’artista tatuatore, che dovrà realizzare un disegno appositamente studiato ad hoc per la particolare conformazione della vostra spalla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *