Fare un tatuaggio sulla schiena

Se tra le varie zone del corpo state pensando di tatuarvi la schiena, o una parte di essa, ecco alcune considerazioni in merito ai tatuaggi che si possono realizzare e ai punti a favore di questa zona rispetto a molte altre.

Fare un tatuaggio sulla schiena

Tatuaggio sulla schiena

La schiena è la parte più ampia del nostro corpo, nella quale è possibile tatuarsi qualsiasi soggetto con risultati estetici davvero sorprendenti. Per la sua conformazione, e in particolare grazie alla sua ampia superficie, la schiena è la parte più indicata per la realizzazione di tatuaggi di grandi dimensioni; non solo perché lo spazio a disposizione permette al tatuatore di disegnare qualsiasi soggetto in maniera dettagliata, ma anche perché si tratta di una zona poco esposta, che resta coperta per la quasi totalità dei momenti e di conseguenza se vi farete tatuare sulla schiena un disegno importante o molto eccentrico non dovrete sottoporlo per forza alla vista di tutti in ogni occasione, come accade invece per zone molto esposte quali le mani, la parte bassa delle braccia o il collo.

Il tatuaggio sulla schiena è consigliato anche a coloro che pensano di potersi stancare nell’avere sempre sotto gli occhi il proprio tatuaggio; realizzandolo in questa zona del corpo infatti farà sempre parte di voi ma senza diventare una costante per la vostra visuale, evitando così il problema di potersi annoiare del soggetto che vi siete tatuati.

In aggiunta la schiena è una zona del corpo che subisce poco il passare del tempo, poiché meno soggetta di altre alla forza di gravità e all’invecchiamento cutaneo, questo vi assicurerà un tatuaggio sempre prefetto che non subirà deformazioni importanti nemmeno se prenderete peso, come invece può accadere per altre parti quali il ventre e il petto in particolare.

I tattoo sulla schiena sono scelti allo stesso modo da uomini e da donne; possono essere imponenti tatuaggi tribali e far risaltare la muscolatura maschile, come eleganti e femminili soggetti appartenenti alle varie scuole di art tattoo. La schiena è ideale, ad esempio, per la realizzazione di bellissimi tatuaggi giapponesi, colorati e dettagliati, che spesso vengono realizzati combinando più soggetti tra loro (dragone, carpa, fiori di ciliegio), oppure per i suggestivi tattoo tailandesi che possono ricoprire questa zona, interamente o quasi, con affascinanti templi stilizzati.

A meno che non abbiate deciso di tatuarvi interamente la schiena, esistono varie zone di essa che possono essere più indicate per alcuni soggetti piuttosto che per altri, e inoltre ci sono vere e proprie tendenze che vedono alcuni punti della schiena come, ad esempio, la spina dorsale diventare un must proprio negli ultimi tempi.

Soggetti per un tatuaggio sulla schiena

Alcuni disegni, specialmente le scritte, sono molto adatti per essere realizzati lungo la colonna vertebrale e rappresentano la moda del momento. Lunghe scritte in verticale o colorati ed accattivanti rami fioriti possono far risaltate la forma della schiena e decorare in maniera davvero elegante un corpo femminile. Ovviamente si tratta di una zona piuttosto sensibile, perché ricca di terminazioni nervose e nella quale è presente poco grasso, ma il risultato finale ne vale davvero la pena.

La parte centrale della schiena è ancor oggi tra le zone più gettonate sia per gli uomini che per le donne, dove farsi tatuare simboli e disegni di ogni genere; la zona delle scapole, molto scelta dalle donne, si presta bene a scritte e tatuaggi gemelli dalle classiche ali a soggetti allo specchio.

Infine la parte bassa della schiena, quasi esclusivamente femminile, è una zona molto sensuale dove farsi tatuare ad esempio colorati soggetti giapponesi o tribali di grande impatto estetico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *