Fare un tatuaggio sul fianco

Tra le varie zone del corpo dove realizzare un tattoo che sono diventate di moda negli ultimi anni, i fianchi sono una tra le più particolari. Vediamo cosa comporta farsi un tattoo in questa posizione e quali sono i tatuaggi più indicati per decorare quest’area del corpo.

Fare un tatuaggio sul fianco

Tatuaggio sul fianco

I fianchi propriamente detti sono quelle zone del corpo appena sopra il bacino, le cosiddette “maniglie dell’amore”; ma il fianco è in realtà tutta la parte da lì sino all’ascella, ovvero il costato. Ed è qui che la moda del momento vuole i nuovi tattoo: rami fioriti, scritte eleganti o imponenti, disegni provenienti dalla tradizione giapponese, grandi tribali dal forte impatto visivo.

Sono moltissimi i tatuaggi che possono trovare in questa zona del corpo il giusto spazio per essere realizzati, l’ampiezza dell’area e la sua morfologia allungata è perfetta per soggetti particolareggiati o stilizzati, a seconda del gusto personale di chi ha deciso di tatuarsi i fianchi.

La parte bassa dei fianchi è la zona con un maggior strato di grasso ed è forse una delle più femminili; ma si tratta di un’area soggetta ad una grande elasticità della pelle e un tatuaggio in questa posizione potrebbe rovinarsi nel tempo ad esempio con una gravidanza o semplicemente a causa di un importante aumento di peso.

Al contrario la parte del costato è una delle zone del corpo più tese; se tatuarsi non è mai una passeggiata o meglio anche nel caso più felice un certo fastidio si avverte sempre, farsi un tattoo sul costato non è proprio da tutti!

Il dolore nel tatuaggio sul fianco

Sul costato lo strato di pelle è molto sottile e in aggiunta in questa zona ci sono molte terminazioni nervose, per questo motivo prima di fissare l’appuntamento dal vostro tatuatore di fiducia sappiate che il dolore che proverete per realizzare un tatuaggio sul fianco nella zona del costato, sarà decisamente maggior di quello che si prova sulla schiena, braccia o gambe.

Ovviamente entrerà in gioco la vostra soglia di sopportazione, che potrà essere più o meno altra, e il vostro desiderio di aver proprio quel tattoo in quella zona. Insomma bello è bello, ma dovrete sopportare.

La zona dei fianchi e del costato è una della parti del corpo che potrete tenere nascosta nella maggior parte della situazioni, di conseguenza se non potete farvi un tatuaggio in una zona visibile, per motivi personali o di lavoro, questa zona è davvero perfetta.

Una risposta

  1. Anna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *